Azienda Agricola Grappi Luchino utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

4 sapori autunnali della Val d'Orcia

11/10/2019


CONDIVIDI





DESCRIZIONE


L'autunno in Val d'Orcia, una stagione davvero incredibile. Oltre a essere un bellissimo periodo dal punto di vista dei colori e della natura, c'è un altro aspetto che fa si che una visita sia davvero ideale: il cibo.
Tutti sanno che la Toscana è terra di grande eccellenze enogastronomiche. Il periodo in cui queste eccellenze nascono e prendono vita è principalmente l'autunno. Insomma avete mai sentito parlare del vino e dell'olio Toscano? Ma ci sono anche altri prodotti fantastici da prendere in considerazione. Volete scoprire quali sono?
Seguici in questa avventura tra i sapori autunnali!

1.Castagne e Funghi Porcini



I funghi e le castagne sono altri due frutti preziosi. La vicinanza del Monte Amiata fa si che oltre ai frutti tipici delle colline, questa zona sia votata anche alla raccolta di quelli di montagna. Abbiamo il vino novello non vogliamo metterci un po' di caldaarroste? E che ne direste di un bel piatto di tagliatelle ai funghi?
Una vera e propria goduria, in quello che al livello di sapori è uno dei periodi migliori per la Val d'Orcia.




2.Vino


vino

Questa è notoriamente una terra di grandi vini. In queste terre infatti nascono il Brunello di Montalcino, il Vino Nobile di Montepulciano e, naturalmente l'Orcia DOC. Visitare la Val d'Orcia in autunno significa assistere a uno dei momenti più importanti per la Toscana: i tini sono pieni di mosto, il vino sta per nascere.
Se vi piace il vino novello, c'è anche qualche produttore che lo fa. Insomma l'accompagnamento giusto con funghi e castagne.



3.Tartufo



Non molti sanno che sotto il suolo della Val d'Orcia e delle Crete Senesi, cresce uno dei frutti più preziosi della terra: il Tartufo bianco pregiato. Abbiamo infatti la fortuna di avere un territorio che ne aiuta lo sviluppo e la crescita. Quando arriva l'autunno i tartufi spuntno dal terreno sotto le zampette dei cani.
Immaginate il profumo che invade il bosco, tutto nel vostro pitto. Insomma a chi non andrebbe un piatto di tagliolini al tartufo bianco?



4.Olio



Che dire, tutti conoscete l'olio extravergine d'oliva Toscano. Questa è una grandissima eccellenza apprezzata e desiderata in tutto il mondo. Quando l'olio Toscano è nuovoo, appena franto, sprigiona aromi e profumi che fanno cantare il palato. Nella cucina Toscana l'olio è un grandissimo protagonista. Molti dei piatti tipici e più famosi della tradizione, hanno nell'olio la loro marcia in più. Quali? La ribollita, la pappa al pomodoro, la panzanella e tante altre ricette vogliono tanto olio e di grande qualità: l'olio Toscano naturalmente.




Blog Description

TAG

Recent Post

Non ci sono altri articoli inseriti