Azienda Agricola Grappi Luchino utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Terme naturali di Bagni San Filippo

13/09/2017


CONDIVIDI





DESCRIZIONE


Siete in Val d’Orcia alla ricerca di relax e posti mozzafiato? A soli 15 min dal nostro agriturismo, esiste un luogo magico in mezzo al bosco che è la perfetta sintesi di ciò che state cercando: le terme naturali di Bagni San Filippo.
Arrivati nel piccolo centro basta seguire il rumore dolce dell’acqua che scorre, imboccare un piccolo sentiero che vi conduce dentro al bosco e davanti a voi troverete uno spettacolo che non scorderete mai!

Qui il Fosso Bianco raccoglie le acque che sgorgano dalle varie sorgenti che costeggiano il suo percorso, ridisegnando il paesaggio, creando vasche e pozze in cui è possibile immergersi e passare qualche ora di vero relax.
Le acque sgorgano ad una temperatura di 48° raffreddandosi lentamente scendendo verso valle. Si possono dunque trovare vasche con varie temperature e questo rende possibile fare un bel bagno rilassante nelle terme naturali di Bagni San Filippo in ogni periodo dell’anno.

Il Fosso Bianco è costeggiato da un piccolo e suggestivo sentiero che, facendosi largo tra gli alberi, ne accompagna tutto il percorso, rendendo molto agevole l’accesso alle pozze termali naturali.
Le prime vasche che si incontrano a Bagni San Filippo, appena giunti davanti al torrente, sono poco profonde e tiepide e per trovare acque più calde bisogna salire poco più a monte, dove c’è una prima sorgente o seguire il corso dell’acqua.

Terme Naturali di Bagni San Filippo: La Balena Bianca


Bagni San Filippo La Balena Bianca


Seguendo il percorso del fosso, caratterizzato da numerose cascatelle, arriverete davanti alla suggestiva “Balena bianca” , un’enorme formazione calcarea, formatasi nel corso di millenni che deve il suo nome alla sua forma, che ricorda la bocca di una balena.
Noterete che qui il colore delle vasche cambia perché le acque calde e cariche di calcare che sgorgano da questa sorgente si mescolano a quelle trasparenti e ormai fredde del fosso creando una tonalità di colore che sfuma dal bianco verso il celeste.
Inutile dire che il contrasto cromatico che invaderà i vostri occhi, con il bianco luminoso della Balena Bianca, il celeste acceso delle vasche e il verde della vegetazione circostante, disegnerà un’atmosfera surreale in cui desidererete abbandonarvi e non pensare ad altro, se non alla vostra serenità. Queste caratteristiche rendono Bagni San Filippo una delle terme naturali più suggestive.

Ma non finisce qui! Questo paesaggio, questi colori cambiano continuamente in base alla stagione. In inverno infatti le piogge e l’umidità creano sulle pareti della “Balena bianca” delle sfumature verdi e nocciola. Inoltre è possibile trovare fanghi naturali sul fondo di ciascuna vasca, con cui potrete realizzare delle maschere di bellezza, particolarmente indicate per i trattamenti della pelle di viso e corpo.
Anche le deviazioni (più o meno naturali) che l’acqua subisce nel suo percorso, mutano continuamente lo scenario. Nel tempo sono state create nuove piscine, semplicemente mettendo assieme dei muretti a secco di pietre e sassi rapidamente cementate dal calcare dell’acqua.

Non resta dunque che immergersi, scordarsi il mondo là fuori e lasciarsi andare.

Scopri altri splendidi centri termali nei dintorni del nostro agriturismo:

- Bagno Vignoni
- San Casciano dei Bagni
- Terme di Montepulciano
- Rapolano Terme
- Petriolo
- Saturnia





Blog Description

TAG

Recent Post

Non ci sono altri articoli inseriti