Azienda Agricola Grappi Luchino utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Teatro Povero di Monticchiello

19/07/2017


CONDIVIDI





DESCRIZIONE


Il Teatro Povero di Monticchiello è uno straordinario progetto sociale nato negli anni 60 dalla necessità di ricostruire il tessuto sociale del borgo dopo la crisi della mezzadria e il problema dello spopolamento.
Il teatro è un tutt’uno con la vita del piccolo borgo valdorciano. Il Teatro Povero di Monticchiello è unico proprio perché la sua messa in scena è “partecipata” da tutti gli abitanti del borgo, che molto spesso, in piazza, recitano se stessi.
Il rapporto tra attore e personaggio è molto particolare e ogni anno la proposta spettacolare si arricchisce di elementi suggestivi: scenografie evocative, il gusto per l’assurdo, un velo di mistero, la necessità di ricostruire un senso condiviso delle trasformazioni in atto.

MalComune: Autodramma della gente di Monticchiello



Lo spettacolo di quest’anno si intitola “malComune” e andrà in scena da sabato 22 luglio a lunedì 14 agosto.
Lo spettacolo del Teatro Povero di Monticchiello si apre con una situazione paradossale. Ad una delle rare nascite che allietano una comunità, tanto esigua quanto in apparenza coesa e dialogante, si affianca infatti un progetto di semplificazione tecnico-amministrativa efficiente e spietato come un algoritmo.
Questo piano metterà gli abitanti del borgo di fronte a scelte individuali, familiari e collettive senza alternative, disgreganti e portatrici di discordie. Tutto questo metterà in luce aspetti costanti della nostra natura: la duplice, paradossale tentazione a riconoscersi e dividersi, a cercarsi e allontanarsi. Tutti inseguono un’immagine evanescente di ciò in cui desideriamo riconoscersi e di ciò in cui temiamo di specchiarci. Mantenendo però, viva la speranza che, tra l’una e l’altra possibilità, riusciremo ancora a illuminare in qualche modo il futuro che ci aspetta.      


Teatro Povero di Monticchiello

 
INFO E PRENOTAZIONI



DOVE MANGIARE

Non potete perdervi la Taverna di Bronzone. Aperta tutti giorni, prima e dopo lo spettacolo, propone tipiche ricette della Val d’Orcia. La Taverna di Bronzone è aperta dal 22 luglio al 20 agosto: a pranzo dalle 12:30 alle 14:30 ed a cena dalle 19:30 alle 23:00. 

DOVE DORMIRE

Agriturismo Castello di Spedaletto: Un’antica grancia medioevale a pochi chilometri da Monticchiello. Un luogo suggestivo e magico accanto ad un imponente castello lungo la Via Francigena. La soluzione ideale per visitare la Val d’Orcia.

Agriturismo Podere Lamone: Un tipico casolare toscano affacciato sulle dolci colline della Val d’Orcia. Agriturismo Podere Lamone dispone di camere e appartamenti ed è la soluzione ideale per gruppi di amici e famiglie.
A soli 2 Km da Monticchiello.

Agriturismo Podere Lamino: Uno splendido fienile sapientemente ristrutturato, graziosa dependance con due appartamenti con cucina attrezzata e due camere matrimoniali con bagno ciascuno. La soluzione ideale per chi desidera rilassarsi e godersi la Val d’Orcia. A soli 2 Km da Monticchiello.



COME RAGGIUNGERE MONTICCHIELLO

Da Firenze: Uscita Valdichiana dell’autostrada A1 e poi direzione Montepulciano; da Montepulciano proseguire per Chianciano fino al bivio.
Da Roma: Uscita Chiusi-Chianciano Terme dell’autostrada A1, poi direzione Chianciano. Da Chianciano proseguire per Montepulciano fino al bivio.



Teatro Povero di monticchiello locandina




Blog Description

TAG

Recent Post

Non ci sono altri articoli inseriti